Valorizziamo il prodotto

La sostenibilità e le nuove energie sono la nostra filosofia aziendale

Il faggio

Un capitale verde dalle nostre montagne

Il faggio è una pianta a foglie caduche con areale in Europa che va dalla Spagna settentrionale alle pianure di Polonia ed Ucraina, dall'Italia meridionale fino alle coste della Norvegia. In Italia è presente in tutte le regioni, dal piano collinare a quello subalpino a seconda del clima. In Piemonte si trova principalmente nella fascia mediana delle valli alpine. Nella nostra regione la faggeta è la cenosi forestale quasi pura più diffusa (circa 100.000 ettari, il 20% della superficie forestale) ed il legno di faggio è tradizionalmente utilizzato come combustibile, con dei picchi in Canavese e nel Biellese nel periodo protoindustriale rispettivamente per l'artigianato del ferro e le industrie laniere. Oggi, il faggio è in espanasione soprattutto nei boschi a prevalenza di castagno alle quote superiori, che sono in gran parte abbandonati.

 

Caratteristiche e impieghi

  • Aspetto: il legno di faggio è indifferenziato, bianco-giallastro da fresco, rosso-brunastro una volta stagionato. Gli anelli di accrescimento non sono di chiara individuazione.
  • Durabilità ai funghi: legno non durevole (classe 5)
  • Durabilità agli insetti: Cerambicidi ssp. = attaccabile; Anobidi ssp. = attaccabile; Lictidi ssp. = durabile; Termiti ssp. = attaccabile
  • Durezza (Brinell): medio-elevata (~34 N/mm²)
  • Densità a essicazione normale: legno pesante (~750 kg/m³) 
  • Ritiro volumetrico: elevato
  • Caratteristiche meccaniche: resistenza a compressione assiale media (~60 N/mm²); resistenza a flessione media (~120 N/mm²), modulo di elasticità medio-alto (~14500 N/mm²). 
  • Lavorabilità: legno facile da lavorare; segagione, piallatura e fresatura sono agevoli. Il legno di faggio si presta ad essere facilmente sfogliato, incollato e tinteggiato. L'unione con chiodi e viti necessita della preparazione preventiva delle sedi. 
  • Principali impieghill legno di faggio è impiegato in assortimenti da interno e, in minor misura, da esterno. Si presta ad essere utilizzzato in falegnameria, per la costruzione di mobili (come massello, compensato multistrato o truciolato), pavimenti, sedie, utensili da cucina, strumenti musicali, giocattoli. Per l'utilizzo esterno, è spesso utilizzato per produrre i manici degli strumenti agricoli. Non è adatto ad essere utilizzato per scopi costruttivi a causa delle sue scarse prestazioni meccaniche. Tradizionalmente, in Piemonte viene impiegato come combustibile.

Segheria Valle Sacra

Via Castelnuovo Nigra, 19
10081 Castellamonte (TO)
Tel e Fax +39 0124.423198
info@segheriavallesacra.it
P.Iva 09331870015

 

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Usando questo sito sei in accordo con la nostra privacy policyOK